Assassin’s Creed Origins, dubbi sulla modalità 1080p 60fps

di Enrico Cantone Commenta

Manca ormai poco più di un mese all’uscita di uno dei titoli più attesi di questo 2017. Ci riferiamo ovviamente ad Assassin’s Creed Origins, atteso per il prossimo 27 ottobre su PS4, Xbox One e PC senza dimenticare il supporto, ovviamente, alle nuovissime PS4 Pro e Xbox One X.

Assassin's Creed Origins

Proprio su quest’ultima console si è aperto un interessante dibattito su chi sostiene che i possessori potranno godersi la modalità 1080p a 60fps anche in assenza di televisione in 4K. C’è da dire che la collaborazione annunciata da Microsoft e Ubisoft per lanciare Xbox One X dovrebbe basarsi su esclusive inedite e che potrebbe sfociare anche in dettagli dal punto di vista tecnico che faranno felici i fan più accaniti della saga.

Insomma, c’è da capire se in effetti chi ha una Xbox One X avrà un miglioramento dal punto di vista grafico rispetto a chi possiede una Xbox One o One S, ripetiamo a prescindere dal 4K sul televisore di casa. Ubisoft è apparsa possibilista ma non ha confermato: Assassin’s Creed Origins sarà basato su una risoluzione dinamica: ciò significa che sfrutteremo al massimo ogni supporto per offrire il miglior frame rate e la miglior qualità possibile. Xbox One X ha più memoria un miglior processore e tanto altro: quindi potremo spingerci anche oltre i limiti standard”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>