Death Standing, in arrivo importanti novità su trama e dettagli del gioco?

di Enrico Cantone Commenta

Inutile negarlo, Death Standing è ad oggi probabilmente il titolo più atteso ma allo stesso tempo più misterioso. D’altronde basta il nome di Hideo Kojima per far aumentare a dismisura l’hype nei confronti di un gioco che solo ora comincia a scoprire qualche carta. Senza però abbandonare nemmeno un po’ l’alone enigmatico che da sempre lo avvolge.

Death Standing

Durante i The Game Awards 2017 è stato così mostrato il primo trailer ufficiale che, di fatto, ha contribuito a confondere ulteriormente le idee. Le tantissime citazioni stanno tenendo ancora occupati i più curiosi che, tra l’altro, cercano qualsiasi appiglio per ricostruire uno straccio di trama. Ad oggi senza particolari risultati.

Qualcosa di concreto, comunque, c’è. Sony Interactive Entertainment, pur senza ufficializzare la data, ha parlato di 2018 come anno d’uscita (l’ipotesi più probabile era il 2019, senza contare le voci che volevano un arrivo addirittura nel 2020), mentre fonti dall’interno parlano di “uno dei titoli sviluppati più velocemente in assoluto”. Kojima gioca un po’ con tutto questo ambiente che si è venuto a creare ed ha annunciato una novità importante ad inizio 2018: ovviamente senza fornire indizi più precisi.

Di Death Standing conosciamo ad oggi solo il cast stellare (da Norman Reedus a Guillermo del Toro passando per Mads Mikkelsen) e, appunto, il trailer che è un mix tra action e horror che vi postiamo in basso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>