L’uscita di The Last of Us 2 potrebbe essere più vicina di quanto non si pensi

di Enrico Cantone Commenta

Naughty Dog potrebbe presto sorprendere tutti coloro che aspettano trepidanti The Last of Us 2: nonostante i dettagli sul prossimo capitolo della saga siano stati davvero centellinati in queste settimane, c’è già consapevolezza che la qualità della produzione possa arrivare a vette altissime, come confermato da Troy Baker. Per chi non lo sapesse, Baker è l’attore che ha interpretato Joel nel precedente capitolo.

the last of us demo god of war ascension

Ed è proprio sulla presenza o meno di questo personaggio che si concentra la curiosità degli appassionati: ovviamente, Baker non ha aperto bocca sulla questione. Le parole dell’attore, però, vanno anche valutate sotto un altro punto di vista: ha parlato di un playtest “corposo” e il fatto stesso che si sia giunti a questo punto dello sviluppo indica che la data d’uscita di The Last of Us 2 potrebbe essere molto più vicina di quanto si pensi.

Questa fase è generalmente usata per scoprire e correggere i bug presenti nel gioco anche se, ovviamente, non sappiamo se Baker si riferiva a tutta la storia principale o soltanto ad una parte di essa. Quello che è certo è che The Last of Us 2 ad oggi è uno dei titoli più attesi nell’intero panorama videoludico e che non è escluso a priori un suo arrivo a fine 2018. Anche se, restando con tempistiche più “realistiche” è lecito immaginare un’uscita ad inizio del prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>