Call of Duty: Modern Warfare 3, questa notte la presentazione in streaming

di Marco Commenta

Il lancio dei videogiochi di solito si effettua in un solo posto durante un evento come una fiera o in una conferenza stampa, oppure semplicemente tramite trailer. Call of Duty: Modern Warfare 3 non sarà affatto così. I produttori di Activion hanno deciso di fare le cose in grande ed hanno così indetto una presentazione in streaming in diretta mondiale che avverrà da varie location.

Il tutto grazie a quel grande strumento che è YouTube. L’evento principale si terrà a Londra dove verrà presentato da Graeme AceyBongos Boyd, addetto alla comunicazione per Xbox Live, insieme ai presentatori tv Rick Edwards e DaveyBoyz , a cui parteciperanno anche i team di Sledgehammer e Infinity Ward per una breve “giocata virtuale”.

All’evento poi parteciperanno altre celebrità dei tornei online dai vari Paesi in cui la manifestazione si terrà. Si parla di Parigi e Berlino, ma sicuramente non mancheranno anche gli Stati Uniti, mentre nulla avverrà purtroppo in Italia. In quest’occasione verranno indetti anche tornei online e altre sfide. I tornei saranno suddivisi nelle categorie “pro”, in cui si sfideranno i campioni delle precedenti edizioni, e “Celebrity” a cui parteciperanno i vip dell’evento.

L’appuntamento per assistere alla presentazione è a mezzanotte di stasera, in modo che da domani, alla riapertura dei negozi, potrete trovare Call of Duty: Modern Warfare 3 già negli scaffali nelle versioni Xbox 360, PlayStation 3 e Pc. Intanto però qualcuno ha deciso di portarsi avanti ed ha già il gioco tra le mani. Si tratta di una banda ancora latitante che in Francia, come in un vecchio film d’azione, ha assaltato un camion che trasportava 6.000 copie del gioco ed altri oggetti per un valore di oltre quattrocentomila euro, e se l’è portato via. Il colpo, avvenuto alla periferia di Parigi, è stato effettuato da due malviventi col volto coperto, armati di lacrimogeni che sicuramente rimetteranno in circolo i giochi sul mercato nero. E siamo a due, verrebbe da dire, visto che ha fatto scalpore quanto accaduto appena qualche settimana fa in California, dove un uomo ha rubato una copia del gioco dal magazzino di un rivenditore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>