Halo 4, ultime novità

di Marco Commenta

Gli sviluppatori di Halo 4 sanno benissimo che questo è uno dei franchise più forti del mondo videoludico, e così ci stanno letteralmente “imboccando” cucchiaini di indiscrezioni giorno per giorno per stimolarci la fame e farci letteralmente abbuffare il giorno in cui il gioco arriverà sugli scaffali. Vi diciamo subito che questo fatidico giorno dovrebbe essere nell’ultimo quarto del 2012, dunque prima di Natale, ma prendiamo quest’informazione con le pinze perché finché non viene stabilita una data non possiamo cominciare il conto alla rovescia.

Dunque cosa c’è di nuovo? Detto già della grafica, decisamente rivoluzionata rispetto all’ultima uscita, cambierà qualcosa anche nel gameplay. Per realizzare questo nuovo Halo, i ragazzi di 343 Industries si sono fortemente ispirati a Call of Duty e Gears of War. Inoltre, visto che la trilogia si è chiusa con Halo 3, questo quarto capitolo dovrebbe aprire una nuova serie, ma gli sviluppatori si sono affrettati ad affermare di non avere intenzione di fare come Assassin’s Creed o lo stesso Call of Duty che fanno uscire un capitolo all’anno, ma che ci vorrà molto di più. Indicativamente la nuova trilogia dovrebbe chiudersi in 10 anni.

Come da tradizione, il massimo del gioco lo si ottiene con il multiplayer online. Questa modalità, a differenza delle classiche versioni online, ha una sua trama insita, anche se non è stato specificato se questa varrà solo nel single player o anche in multiplayer. Per il resto ci saranno novità abbastanza scontate sull’arsenale e le armature, con un alto tasso di personalizzazione.

Una rilevazione piuttosto interessante potrebbe piacere agli utenti Xbox. Pare possa essere prevista anche una versione per Kinect. O meglio, il gioco sarebbe sempre lo stesso, ma ci sarebbero delle modalità da giocare con i movimenti del corpo anziché con il solo joypad. Non cominciate a scaldarvi però perché non è stata confermata, anche se è rimasta una porta aperta, specialmente in quelli successivi. Per adesso è tutto, ma siamo sicuri che tra qualche settimana qualche altra novità verrà fuori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>