Metal Gear Solid sfonda il muro dei 31 milioni

di Roberto Commenta

Se c’è una saga che ha violato tutte le barriere delle diverse e recenti epoche videoludiche rimanendo sempre sulla cresta dell’onda e non abbandonando mai i livelli di eccellenza, quella è Metal Gear Solid. La serie di spionaggio scritta e realizzata da Hideo Kojima, nata nel 1987 su MSX con il primo Metal Gear, è arrivata al successo planetario nel 1998, con Metal Gear Solid, e da allora si è sempre riconfermata su altissimi livelli, conquistando una schiera infinita di fedelissimi appassionati.

Fedelissimi appassionati che sono finalmente dimostrati anche dai numeri da capogiro che la saga ha fatto registrare, nella sua storia, in materia di vendite: attraverso un comunicato, infatti, Konami e Kojima Productions hanno fatto sapere che è stato sfondato il muro dei 31,000,000 di copie vendute. Una cifra ragguardevole, che premia il lavoro di Kojima ed il suo modo unico di produrre ed intendere il videogioco.

Le premesse per il grande successo, in effetti, c’erano tutte: gli episodi principali della serie (Metal Gear Solid su PlayStation, Metal Gear Solid 2 su PlayStation 2 prima e su PC e XBOX poi, Metal Gear Solid 3 su PlayStation 2 ed infine Metal Gear Solid 4 su PlayStation 3) sono divenuti dei bestseller sulle rispettive console, ed anche i numerosi spin-off e le collection, rilasciati un po’ su tutte le piattaforme disponibili e della precedente generazione, non hanno mai deluso.

Una saga, quella di Metal Gear Solid, che da anni si vocifera dovrebbe estendersi con un film: anche Hideo Kojima stesso, recentemente, è tornato a parlarne, dichiarando però che “Metal Gear Solid nella sua forma attuale non sarebbe un film efficiente. Sto lavorando a qualcosa, in effetti, mi piacerebbe fare un film, e spero di potervi annunciare presto il mio nuovo progetto“.
Dopo aver conquistato il mondo dei videogiochi, insomma, Kojima partirà alla conquista del grande schermo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>