FIFA e PES 2013, la guerra è aperta

di Marco Commenta

Dopo le indiscrezioni e le prime immagini delle settimane precedenti, la solita classica guerra tra il franchise FIFA e quello di PES si può dichiarare ufficialmente aperta. La prima a puntare il dito contro è la Konami che, secondo il parere di Jon Murphy, capo della divisione europea, verrebbe costantemente copiata dalla Electronic Arts. Secondo Murphy infatti se FIFA è oggi dov’è è grazie a PES perché sono state copiate le idee migliori, ed anche quelle di quest’anno, e cioè l’implementazione dell’Intelligenza Artificiale e del gameplay, non fanno eccezione.

Sarà, ma c’è un punto che sembra che PES debba copiare a FIFA. Nell’edizione del prossimo anno il prodotto della EA introdurrà i comandi vocali per effettuare le sostituzioni. E’ stata mostrata quest’opzione durante l’ultimo E3, e così cominciano già a circolare i primi rumors che vogliono che anche PES abbia introdotto i comandi vocali sul suo Kinect per la versione 2013.

Ma la guerra non finisce qui. FIFA ha ufficializzato la data di uscita, il 28 settembre, e allora la risposta di PES è stata di anticiparlo, uscendo il 7 settembre. Ma questa mossa potrebbe non essere gradita dai fans perché lo scorso anno una scelta simile comportò l’assenza dei movimenti di calciomercato delle ultime 3 settimane nel roaster di PES, dando un certo vantaggio a FIFA. Vedremo se questa pecca sarà evitata o perlomeno verrà divulgata dopo una patch per completare i movimenti di mercato.

Ad ogni modo alla provocazione di anticipare l’uscita di tre settimane, FIFA ha risposto con la messa in vendita in pre-order sin da oggi su Amazon al prezzo di 61,66 euro su PS3 e Xbox 360, 42,65 su PC e 46,54 su PlayStation Vita. Finita qui? Niente affatto. PES ha annunciato di aver inserito tra i campionati ufficiali anche quello argentino, FIFA ha risposto a modo suo, e cioè ufficializzando 500 club con nomi originali (vecchio tallone d’achille di PES) per un totale di 15 mila calciatori. E siamo ancora a giugno, chissà quali altri colpi bassi si riserveranno le due contenendenti nei prossimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>