Xbox 720 costerà meno di 300 euro?

di Marco Commenta

Dopo il tanto parlare fatto attorno alla Wii U (e ancora se ne farà almeno finché non esce), finalmente viene allo scoperto anche la Microsoft svelando, in via non ufficiale, alcune importanti verità sulla nuova Xbox. La prima e più importante è che, nonostante sia molto più potente di quella attuale (si parla di almeno 6 volte in più), costerà molto meno rispetto a quando la 360 uscì sul mercato. Il prezzo stimato sul mercato americano è di 299 dollari, che in euro rimarranno sicuramente 299, il che significa un prezzo sullo stesso livello della Wii U.

Ma non solo. Saranno tante le funzionalità che accompagneranno la nuova Xbox, a cominciare dalla nuova generazione del Kinect, denominata semplicemente Kinect 2, che non sarà un dispositivo a parte, ma sarà integrato nella console stessa. Secondo The Verge che ha fornito per primo l’indiscrezione, è ovvio che il Kinect 2 sarà molto migliore nelle prestazioni dell’attuale Kinect, non solo dal punto di vista della qualità della rilevazione dell’immagine, ma anche in quella dei movimenti e del comando vocale. In più però avrà che riuscirà a riconoscere fino a 4 giocatori contemporaneamente.

Altri dispositivi aggiuntivi non mancheranno. E’ stato fatto cenno a qualcosa che avrà a che fare con il Kinect, ma a parte quello la Microsoft produrrà degli occhialini per giocare in 3D che funzionano in modalità wi-fi o 4G con delle funzioni incorporate sullo stile dei Project Glass di Google. In più sono stati accennati anche dei sensori, esterni al Kinect, che allungheranno ulteriormente la vita utile della Xbox.

Il software su cui si basa il sistema operativo sarà il già anticipato Windows 8, e per adesso vi risparmiamo le specifiche tecniche perché ancora non sono state confermate nemmeno nelle indiscrezioni. Infine c’è un accenno anche sulla data di uscita. Dovrebbe essere nel 2013, non è specificato quando, ma sicuramente prima di Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>