I Green Day diventano Angry Birds

di Marco Commenta

green day diventano angry birds

Cosa accade quando un mito della musica ed uno dei videogiochi si incontrano? Ovvio: nasce un grande gioco musicale. Angry Birds (o per meglio dire il suo creatore Rovio) si è unito alla band punk/rock dei Green Day per creare un nuovo prodotto che farà avvicinare i fans dei due miti dei rispettivi campi per allargare il proprio bacino di utenza. Il videogioco non ha un suo nome ma rientra in Angry Birds Friends, la versione Facebook del famoso gioco degli uccelli arrabbiati.

Nel logo della collaborazione non vedremo però degli uccelli ma tre maialini verdi con le sembianze dei tre componenti del gruppo musicale. Il videogioco consiste in 10 livelli che hanno come sottofondo alcuni dei brani della band californiana, compresi alcuni del nuovo disco pronto per il lancio ed anche un inedito, Troublemaker.

Non è la prima volta che i Green Day entrano in un videogioco. Ha avuto un discreto successo la versione di Rock Band, un gioco più prettamente musicale, dedicato alla carriera del gruppo dagli inizi fino al 2010, ed evidentemente deve essere stata fruttuosa questa collaborazione visto che ora se ne avvia un’altra. Sicuramente è una trovata pubblicitaria legata al lancio del nuovo disco Uno, ma è senza dubbio una pubblicità gradita visto che ci permetterà di ascoltare quei brani mentre lanciamo a folle velocità questi uccellacci contro i maialini verdi.

Ma la presenza dei Green Day nel mondo dei videogiochi non finisce qui. Sempre Rovio, in sede di presentazione del nuovo videogame, ha spiegato che la collaborazione continua e che nei prossimi mesi sarà annunciata qualche altra sorpresa. Non sappiamo se Billie Joe Armstrong, Mike Dirnt e Tre Cool diventeranno Angry Birds o parteciperanno a qualche altro gioco, ma sicuramente non si fermeranno qui. Intanto se volete giocare all’applicazione Facebook di Angry Birds Friends, questo è il link che vi porterà sia alla versione Green Day che alle altre modalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>