Skyrim, svelato il nuovo DLC

di Redazione Commenta

Ancora non è riuscita a portare su PS3 nessuna delle precedenti due uscite dedicate a The Elder Scrolls V: Skyrim, eppure Bethesda Softworks continua a lavorare sui pacchetti aggiuntivi per il suo più recente gioco di ruolo open-world: secondo gli ultimi rumor, la software house sarebbe infatti in procinto di rilasciare Dragonborn, la terza espansione di Skyrim.

Secondo le prime indiscrezioni, Dragonborn ci doterà innanzitutto di una nuova arma: la lancia. Sono stati alcune utenti, riuscendo a mettere mano al source code del pacchetto, a scoprire la presenza di parti del codice dedicate proprio all’utilizzo dell’arma a medio raggio.

Novità anche per quanto riguarda l’ambientazione, che dovrebbe spostarsi da Skyrim all’isola di Solstheim, che si trova al largo della medesima regione e nei pressi di Morrowind, setting di The Elder Scrolls III.

Inoltre, sembra che sarà data agli utenti la possibilità di raggiungere nuovi nidi di drago e di cavalcare le leggendarie creature per muovere battaglia ai propri nemici. Dopo l’aggiunta della feature della lotta a cavallo, quindi, Bethesda sembra essere passata ad epiche sfide sulla schiena dei draghi.

Infine, dovrebbero venire introdotte ovviamente nuove creature, nuove tipologie di oggetti e – in particolare – nuove classi di armature, che dovrebbero chiamarsi Armatura d’Ossa, Armatura di Chitina, Armatura Nordica e Armatura Stalhrim.

Il DLC è previsto su PC, Xbox 360 e PS3, ammesso che Bethesda riesca finalmente – di comune accordo con Sony – a trovare una soluzione ai problemi che, fino ad oggi, hanno compromesso lo sbarco dei contenuti aggiuntivi di Skyrim anche sulla console nipponica.
Se siete utenti PS3, quindi, in attesa di Dawnguard ed Hearthfire, potete anche iniziare a fare un countdown (si spera il più breve possibile) per l’arrivo di Dragonborn.
A riprova dell’attendibilità del rumor, ricordiamo che Bethesda aveva registrato il marchio “dragonborn” qualche mese fa, esattamente come fece per “Heartfire”, poi rivelatosi essere il secondo DLC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>