EA lavora su piattaforma Google Nexus

di Roberto Commenta

Pochi giorni fa, Google ha presentato i nuovi membri della sua famiglia di tablet economici: Nexus 7 (aggiornato e rivisto in prezzo e capacità), Nexus 4 (uno smartphone) e Nexus 10 (nuovo tablet). In particolar modo, sembra che Electronic Arts sia molto colpita dalla nuova linea, ed abbia deciso di mettersi al lavoro per sfornare diversi progetti per quest’ultima.

Quando si parla di EA si parla, ovviamente, di videogame, ed è proprio a questi che la software house sta lavorando sulla piattaforma Google Nexus. In una fase dell’industria videoludica in cui il confine tra console e mobile è sempre più sottile – anche considerando quanto le rispettive compagnie spingano PSVita Nintendo 3DS – anche i tablet stanno cercando di imporsi sempre più come console handheld, e EA intende sfruttare la nuova linea Nexus per lanciare tredici nuovi giochi.

Al momento, non tutti sono stati annunciati, e di alcuni non è stato ancora svelato il titolo. Tuttavia, quanto EA ha rivelato fino ad ora potrebbe essere sufficiente a far tenere gli occhi bene aperti agli aspiranti utenti di Nexus: parliamo infatti di Need for Speed: Most WantedThe Sims FreePlayWorld Series of PokerTheme ParkTetris Free.

La curiosità su quali saranno gli altri titoli ancora da annunciare è indubbiamente altissima, e vi terremo come sempre informati non appena Electronic Arts svelerà ulteriori novità. Vogliamo comunque sottolineare come – accanto a titoli più casual come gli ultimi quattro citati – EA affianchi anche un simulatore di tutto rispetto come Need for Speed: Most Wanted, da sempre forte sia nel comparto grafico che in quello ludico. Come a dire, insomma, che su tablet la software house non punta solo ai titoli immediati per casual gamer, ma cerca anche di diffondere alcuni dei suoi franchise di maggior successo.

Vi terremo informati, nel corso delle prossime settimane, sull’evoluzione di questo filone di ennesimo business per EA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>