I videogiochi più attesi di febbraio 2013

di Marco Commenta

A gennaio le case distributrici si sono prese una pausa di riflessione perché, dopo il boom di vendite di novembre e dicembre, un calo era fisiologico ed hanno così ridotto il numero delle uscite. Ora però si ricomincia a comprare e ci attendono tre mesi ricchi di importanti uscite. Pronti per scoprire quali sono? Continuate a leggere.

La prima delle grandi uscite arriverà la prossima settimana, ed è l’attesissimo Dead Space 3. Molto chiacchierato, acclamato dai fans, sarà molto probabilmente lui la star del mese, ma non è l’unica uscita di rilievo. Anche se numericamente non ci sono tantissimi titoli in programmazione, qualitativamente non ci possiamo lamentare. Qualche giorno dopo ad esempio uscirà Aliens: Colonial Marines su tutte le console, compresa quella portatile del Nintendo 3DS, e poi ci saranno Crysis 3 e l’attesissimo Rayman Legends. Molta curiosità ha invece suscitato l’uscita di Metal Gear Rising: Revengeance, che imprime una svolta netta al franchise che sicuramente non tutti i fans apprezzeranno. La curiosità di vederlo però potrebbe portare a record di vendita importanti.

Per i più piccoli (ma anche per qualche giocatore più cresciuto a cui piacciono i prodotti Disney), sempre l’8 febbraio l’appuntamento è con Ralph Spaccatutto, il gioco ispirato al film uscito al cinema; il titolo consigliato per chi ama i giochi strategici è Dinasty Warriors 7 Empires, mentre per i possessori di PS Vita il gioco più interessante sarà Persona 4 Golden.

Oltre ai giochi “normali” c’è pure da considerare l’uscita di alcuni DLC, il più importante dei quali è senza dubbio La Tirannia di Re Washington per Assassin’s Creed 3. Un add-on che non mancherà di suscitare polemiche. Infine chiudiamo con altri titoli che possono ritagliarsi il proprio spazio come Might & Magic: Heroes VI – Ombre dell’Oscurità, Serious Sam: Double D XXL ed il nuovo videogioco su Ken il Guerriero intitolato Fist of the North Star: Ken’s Rage 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>