Warframe, anteprima

di Marco Commenta

Se siete amanti degli shooter game in co-op, questo è il gioco che fa per voi. Ne siamo sicuri anche perché pure i più scettici si possono far convincere da un gioco quando è gratis. Warframe è il più classico dei free-to-play con microtransazioni, e sta per arrivare su PC. A primo impatto può non sembrare nulla di speciale, anche se man mano che si procede ci si sente coinvolti nella trama. È uno sparatutto in terza persona realizzato partendo dal gameplay di Gears of War, anche se ovviamente ha delle peculiarità.

Il gameplay è comunque ben fatto, con i combattimenti ottimamente curati, transazioni da un’arma all’altra semplici e fluide, abilità speciali facili da gestire ed ottimi movimenti sul campo di battaglia. I controlli sono piuttosto intuitivi e le combinazioni nascoste, apprezzate dai giocatori più raffinati, non rendono mai il gioco banale.

Inizialmente parlavamo di co-op. In realtà i giocatori solitari possono tranquillamente portare avanti il gioco da soli, ma l’esperienza migliore si sviluppa in due. Anche se il livello di difficoltà è randomizzato, quando ci troveremo da soli di fronte ad un gran numero di nemici sentiremo fortemente la necessità di avere un compagno che ci dà una mano. Ogni missione completata dà l’accesso a miglioramenti di armi e punti esperienza che, se giocate in co-op, saranno uguali sia per voi che per il vostro partner, e non c’è il rischio di dover dividere il bottino.

Inizieremo con tre slot di armi, un’arma lunga, una pistola normale ed un’arma da combattimento ravvicinato. Ad ogni missione sarà possibile ottenere potenziamenti per una sola di queste slot, oppure per le proprie skill (aumento danno, salute, scudi, ecc.). C’è la possibilità si aumentare il numero di slot, ma per farlo bisognerà pagare soldi reali. Inoltre la versione Platinum del gioco (quella a pagamento) permette di terminare alcuni lavori in meno tempo, piuttosto che accedere ad altri elementi che in free-to-play potremmo solo sognarci. Un aspetto importante è che ogni volta che si muore si perdono tutti gli oggetti acquisiti fino a quel momento. Se si vuole evitare questa sventura si può attendere fino al giorno dopo per riprendere a giocare, oppure passare a Platinum. Trattandosi di un gioco online verrà costantemente aggiornato, in modo da ottenere missioni sempre nuove. La data di uscita ancora non è nota, il gioco è in fase beta, ma dovrebbe uscire entro la fine dell’anno su PC, e probabilmente anche su Mac.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>