The Division 2 punta a sorprendere anche nei contenuti endgame

di Daniele Pace Commenta

Tra i titoli più attesi di questa prima parte di 2019 c’è certamente The Division 2. Ubisoft è chiamata ad offrire un titolo che possa soddisfare gli appassionati della saga Tom Clancy ed ha soltanto una strada per riuscirci: far tesoro degli errori commessi nel primo capitolo che, nonostante tutto, è riuscito ad accaparrarsi una buonissima base di fan.

The Division 2

Uno dei punti che più sarà nel mirino della critica saranno i contenuti endgame, probabilmente il dettaglio che più è “mancato” nel primo capitolo. Le ultime indiscrezioni, in tal senso, fanno ben sperare: stando a quanto scrive in queste ore SegmentNext, non ci sarà soltanto il “solito” campionario di nuove armi e personalizzazioni a caratterizzare i contenuti aggiuntivi che seguiranno la storia principale.

Sembra, infatti, che gli utenti che concluderanno The Division 2 avranno la possibilità di “arruolarsi” ad un nuova fazione, i Black Tusks, che saranno protagonisti di sfide molto più serrate. Il gruppo sarà dotato di armi iper-tecnologiche e di tecnologie (come i droni) che alzeranno di certo il livello delle battaglie con gli agenti della divisione.

Insomma, il multiplayer acquisirà anche su The Division 2 un’importanza capitale per decretare il successo del gioco e, restando in tema, per ristabilire l’ordine a Washington D.C.

The Division 2, lo ricordiamo, sarà disponibile dal 15 marzo 2019 su PS4, Xbox One e PC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>