Wii U, Iwata si scusa per l’update e per l’Europa lo riduce

di Marco Commenta

Probabilmente è la principale critica mossa finora alla Wii U: l’update iniziale di ben un’ora! E’ quello che hanno contestato gli americani che hanno preso d’assalto i negozi nel day one, sono arrivati tutti trafelati a casa non stando più nella pelle per poter giocare alla nuova console, ma poi hanno dovuto tenere a bada i propri ardori perché per un’ora si è dovuto effettuare un update di ben 5 GB senza il quale la console era inutilizzabile.

Certo, si trattava di un aggiornamento importante dato che, come spiegato sul sito ufficiale della Nintendo, serve per:

  • Funzione di creazione e collegamento Nintendo Network ID
  • Miiverse
  • Nintendo eShop
  • Browser Internet
  • Lista Amici
  • Wii U Chat
  • Notifiche
  • Gestione download
  • Trasferimento dati Wii
  • Funzione di aggiornamento software
  • Opzione per dispositivo di archiviazione USB.

Peraltro chi ha voluto risparmiare comprando la console di base da 8 GB si è ritrovato ad avere a disposizione meno di tre gigabyte di memoria, una miseria. Per questo ieri Satoru Iwata, il gran capo di Nintendo, si è scusato pubblicamente con il pubblico americano perché, a suo dire, una console appena uscita deve avere già tutto a disposizione per poter essere usata e non deve avere bisogno di manutenzione. Ma era inevitabile.

Per fortuna ora l’azienda ha imparato dagli errori ed ha promesso che non accadrà lo stesso in Europa. Dalle nostre parti, quando da domani attaccheremo alla presa elettrica la Wii U, e la collegheremo ad Internet, dovremo sempre sorbirci l’update, ma sarà inferiore. L’aggiornamento europeo sarà di soltanto 1 GB, in modo da lasciare più spazio libero a chi vuole comprare la versione base, e soprattutto durerà di meno. Ma anche questo non si potrà evitare se si vogliono utilizzare tutte le funzionalità della console che, per la prima volta nella sua storia, può collegarsi ad internet ed avere una Rete tutta sua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>