500 milioni per Black Ops II al day-one

di Roberto Commenta

Vi abbiamo parlato solo qualche giorno fa del record fatto segnare da Halo 4 nella sua giornata di release, nel corso della quale si è imposto come prodotto dal lancio più forte in assoluto negli USA nel 2012. Il record, però, è stato appena polverizzato dalla release di Call of Duty: Black Ops II.

A conferma della regola che recita “nel mondo degli FPS, non si muove foglia che Call of Duty non voglia”, infatti, lo sparatutto in prima persona di Activision ha fatto registrare vendite per ben $500 milioni, contro le $220 di Halo 4. Se consideriamo che si fa riferimento al solo day-one, le cifre sono a dir poco impressionanti, anche se vogliamo sottolineare che Black Ops II è disponibile su PS3, PC, X360 (e in futuro anche Wii U), mentre Halo 4, essendo prodotto da Microsoft, ha visto la luce solo su X360.

Come fatto notare orgogliosamente dalla software house, è il quarto anno consecutivo che un titolo Call of Duty si impone come prodotto di intrattenimento dal lancio più forte. Niente male, se si considera anche che – in tutta la sua esistenza – la serie FPS ha incassato più di quanto non abbiano fatto le saghe cinematografiche di Star Wars Harry Potter al botteghino.

“Ogni novembre, noi non rilasciamo semplicemente un nuovo gioco” ha dichiarato il CEO di Activision PublishingEric Hirshberg“ma diamo avvio ad un evento annuale e mondiale, chiamato stagione di Call of Duty.”

Resta da scoprire se qualche altro titolo riuscirà, magari l’anno prossimo, ad avere la meglio sul robustissimo franchise Activisionda anni consolidatosi realmente come vero e proprio evento commerciale per l’industria videoludica. Il guanto di sfida più credibile potrebbe essere lanciato da Grand Theft Auto V, che sarà lanciato nella primavera 2013.

In queste sfide tra titani – fino a quando alle vendite corrisponde l’effettiva qualità – i videogamer di tutto il mondo non possono che strofinarsi le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>