Warface apre la beta al pubblico

di Redazione Commenta

Dopo oltre un mese di closed beta, ora il team di Crytek apre finalmente al pubblico la versione beta di Warface. Si tratta di uno degli sparatutto più promettenti del panorama free-to-play moderno grazie ad una grafica ad alti livelli ed una profondità molto apprezzabile. Noi faremo parte di un gruppo di soldati in un futuro molto prossimo, che devono combattere contro l’esercito del governo dittatoriale Blackwood.

A differenza dei tradizionali free-to-play la storia c’è ed è abbastanza coinvolgente, quasi al livello dei single player tradizionali, anche se non c’è molto di single. Bisognerà vedersela con i propri compagni, tutti umani, nella battaglia contro Blackwood, e sarà possibile farlo passando attraverso gli elementi tradizionali come i level-up piuttosto che con l’aggiornamento delle armi, e così via.

Trattandosi di un gioco online in divenire, potenzialmente potrebbe non finire mai dato che il team di Crytek ha promesso di aggiornarlo costantemente e quindi di aggiungere un sacco di missioni a quelle già esistenti, a volte anche con cadenze giornaliere. Potremo scegliere tra 4 classi di personaggi: i soldati, che ovviamente sono quelli che sparano e rischiano la vita; i tecnici, che rendono possibile tutta la logistica della squadra di assalto o di difesa; i medici, che servono per curare i feriti; ed i cecchini per tenere sotto tiro gli avversari anche da lunghe distanze.

Come tutti i free-to-play è possibile finirlo, con molta fatica, in modo completamente gratuito. Ma si fa prima pagando con soldi reali. Sono infatti possibili le ormai immancabili microtransazioni che permettono di trasformare i soldi reali nella valuta del gioco, e quindi accelerare il processo di ottenimento delle armi migliori.

Nato originariamente solo per il mercato Cinese, prima è stato “allargato” agli Stati Uniti ed ora è stato annunciato anche per l’Europa ed il resto del mondo. Non sappiamo di preciso quando arriverà la versione definitiva, ma la open beta è comunque già disponibile (in inglese) a questo indirizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>