Apple e IPad Mini2: ritardi nel mercato

di Marco Valeri Commenta

Apple

Sembra che i nuovo dispositivo della Apple, il così detto IPad Mini2, uscirà in ritardo sul mercato, rispetto le previsioni che erano state fatte in passato, infatti originariamente vi era l’intenzione di farlo uscire sotto il periodo natalizio.

Alcune fonti industriali che al momento vogliono rimanere nell’anonimato adducono la causa del ritardo al display in retina che caratterizzerà il mini IPad, questi display, che permetteranno una visione ad alta risoluzione, brillante, nitida e dettagliata sono il punto di forza del nuovo tablet della Apple. Intanto i concorrenti della Apple, ossia Google e Amazon, hanno già previsto l’uscita per le festività natalizie del loro tablet da 7; la tecnologia Apple sembra però essere migliore in quanto l’IPad mini sarà da 7, 9, ma il ritardo del suo lancio sul mercato potrebbe portare diversi problemi all’amministrazione Cook. Causa di tale rallentamento nell’uscita del prodotto, potrebbe essere il fatto che la produzione del display a retina, sia cominciata troppo tardi, ed ora risulta difficile produrne abbastanza per soddisfare le richieste previste per Natale, un altra causa potrebbe essere dovuto al fatto che il display a retina consuma più batteria rispetto ad uno schermo con risoluzione standard, e sembra che la Apple al momento sia impegnata a risolvere le richieste di basso consumo energetico.

Le case produttrici che fabbricheranno il nuovo IPad Mini2 sono la Sharp, la Samsung e l’Lg. Fonti industriali dicono che è possibile che, nel frattempo, l’Apple lanci nel mercato cinese, una nuova versione del Mini IPad con 8 gigabyte con un taglio del prezzo di circa 50 dollari, per diventare più competitivo rispetto la concorrenza.

Ipad Mini2, Xbox One: prezzo e uscita in Italia con PlayStation4: prezzo e uscita in Italia, sono le novità del mese.

Photo Credits – https://www.facebook.com/pages/Apple-Inc/137947732957611?fref=ts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>