Trucchi Rocket League: sbloccare tutti gli oggetti

di Martina Oliva Commenta

Rocket League è il sequel del gioco Supersonic Acrobatic Rocket-Powered Battle-Cars, titolo lanciato ormai 6 anni fa che per la prima volta tentò il connubio calcio-motori, introducendo l’utilizzo di macchinine radiocomandate al posto di atleti virtuali. Il nuovo gioco, disponibile dal 7 luglio dell’anno corrente, va a migliorare notevolmente il predecessore mantenendo però inalterato lo spirito alla base e le meccaniche che ne hanno decretato la fortuna.

Immagine di presentazione del gioco Rocket League

Anche se disponibile soltanto da poco tempo a questa parte allo stato attuale delle cose sono già in tanti coloro che stanno andando alla ricerca di utili trucchi da applicare al giorno e mediante i quali poter avanzare più facilmente tra i vari scenari propositi. A tal proposito oggi andiamo a scoprire che cosa bisogna fare per applicare i trucchi per Rocket League grazie ai quali sbloccare tutti gli oggetti.

Gli oggetti da sbloccare in Rocket League sono 199 in totale, divisi nel seguente modo:

  • 11 Battle-Cars
  • 70 Carrozzerie (7 per ognuna delle 10 macchine, esclusa Sweet Tooth che ne ha solo 1)
  • 5 colorazioni
  • 25 cerchi
  • 36 scie dei razzi
  • 18 cappelli

34 Antenne (esclusa quella aggiuntiva per chi ha partecipato alla beta che non conta ai fini del trofeo)

Per sbloccare il tutto bisogna sostanzialmente continuare a giocare. Per la precisione è necessario portare a termine ben 165 match per sbloccare tutti questi oggetti fatta eccezione per la macchina Sweet Tooth. Per avere anche quest’ultima Battle Car bisogna infatti vincere almeno 1 partita con ognuna delle altre 10 macchine.

Da notare che non è necessario vincere le partite per sbloccare gli oggetti, basta solo completarle per ottenere ogni volta un nuovo oggetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>