FIFA continuerà anche senza EA e viceversa

di pask Commenta

Dopo l’uscita di FIFA 23 entro la fine dell’anno, EA inizierà “una nuova era a luglio 2023” con l’introduzione della serie EA Sports FC. La società insiste sul fatto che, nonostante abbia perso il marchio FIFA, i suoi giochi non cambieranno molto. Grazie a oltre 300 accordi di licenza, “le stesse fantastiche esperienze, modalità, campionati, tornei, club e atleti” saranno incluse in EA Sports FC, ha affermato.

Secondo un rapporto del New York Times pubblicato lo stesso mese, i negoziati tra la coppia si sono bloccati a causa del desiderio di EA di maggiori diritti e della presunta richiesta della FIFA che EA raddoppi il pagamento per la licenza a $ 2,5 miliardi nel prossimo decennio. Più di recente, nei commenti forniti in forma anonima a VGC, il CEO di EA Andrew Wilson ha insinuato in una riunione interna che la società era davvero pronta ad abbandonare la licenza FIFA e potrebbe persino prosperare senza di essa. Ha detto allo staff che la licenza FIFA era stata “un ostacolo” alle ambizioni di EA per la serie di giochi.

Secondo l’ente calcistico, sono attualmente in corso discussioni con “editori di giochi, società di media e investitori leader” in merito allo sviluppo di un nuovo gioco di calcio simulato FIFA per il 2024, che competerebbe direttamente con EA Sports FC. Prima di allora, diversi giochi “non di simulazione” sono già in produzione e verranno lanciati durante il terzo trimestre di quest’anno, il primo dei quali è descritto come “un’esperienza di gioco su misura” con la Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022. Ulteriori progetti sono anche in discussione con gli editori in vista della Coppa del Mondo femminile FIFA del prossimo anno, ha affermato. In una dichiarazione forte, il presidente della FIFA Gianni Infantino ha insistito sul fatto che solo i giochi che portano la sua licenza ufficiale sarebbero credibili per i fan del calcio “Posso assicurarvi che l’unico gioco autentico e reale che ha il nome FIFA sarà il migliore disponibile per i giocatori e gli appassionati di calcio. Il nome FIFA è l’unico titolo globale e originale. FIFA 23, FIFA 24, FIFA 25 e FIFA 26 e così via: la costante è il nome FIFA e rimarrà per sempre e rimarrà IL MIGLIORE“.

Insomma a quanto pare le motivazioni di questa divisione sono ben chiare. Per EA l’ente calcistico era diventato troppo ingordo di denaro a causa del successo sempre più incalzante della serie FIFA ed avrebbe chiesto troppi soldi, oltre a limitarne la produzione accantonando idee. Per la FIFA invece non c’è problema, il marchio noto continuerà ad essere licenziato con altri editori. Chi la spunterà?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>