Medal of Honor VR: il ritorno di una grande saga

di pask Commenta

Above and Beyond questo il titolo completo del ritorno di Medal of Honor una saga che tutti gli amanti degli sparatutto conoscono. Lo fa in vr

Il VR diventa sempre di più una realtà oltre che virtuale, ma anche quotidiana nella vita dei giocatori. Seppur non sia ancora adeguatamente diffuso, i titoli sviluppati per questa tecnologia diventano sempre più precisi e sofisticati, dando al giocatore ultimo la sensazione di giocare a qualcosa di valido. Il caso di Medal of Honor Above and Beyond è l’esempio giusto. Una saga che ha dato molto ai videogiocatori, ha fatto finalmente il suo ritorno.

Perché la parola “finalmente”? Beh, il suo sviluppo è stato abbastanza lungo e le prime notizie risalgono a ben due anni fa, quando nel 2019 se ne annunciarono i lavori di sviluppo. E tutti ben sappiamo quanto sia saggio prendersela comoda nello sviluppo di un videogioco, dove ormai viviamo in tempi in cui ogni errore costa molto e rischia di essere irreversibile (vedesi caso Cyberpunk che ancora porta con sé strascichi di un’onta da cui difficilmente riuscirà a liberarsi).

Tornando a parlare di Medal of Honor sappiamo sicuramente tutti che questa saga ha dato molto agli appassionati di sparatutto, in particolare quelli legati alla seconda guerra mondiale. In quel campo ha dato praticamente tutto, tra ps1, ps2 e ps3 medal of honor ci ha buttato serratamente nei ranghi dei soldati per farci vivere appieno la guerra. Purtroppo la saga è naufragata con gli ultimi due titoli, fino al 2013, che hanno fatto flop clamoroso ed è rimasta in silenzio fino ad oggi.

Above and Beyond ci riporta nei tempi della guerra e questa volta la prima persona sarà totale grazie all’ausilio del visore della realtà virtuale. Abbiamo fatto passare un po’ di tempo dall’uscita ufficiale per dare la possibilità di giocarlo a tutti e comunque lasciare lo spazio necessario ad evitare spoiler. Ma adesso vi postiamo un video dell’intero walkthrough del gioco, quindi se non volete spoiler e siete ancora nella fase del “non voglio sapere niente” vi consigliamo di non guardarlo, od almeno non tutto. Per chi invece non ha modo di usufruire di questa tecnologia, ma vuole sapere com’è questo titolo, magari da fan della saga, allora prego accomodatevi pure che il divertimento è assicurato.

Il gioco si svolge in Europa durante la seconda guerra mondiale, riportando il franchise alle sue radici, con il protagonista principale che è un agente e combattente dell’OSS nella Resistenza francese. Il gioco prevede anche modalità multiplayer. Man mano che i giocatori progrediscono nel gioco, il giocatore otterrebbe l’accesso alla Galleria, che è una raccolta di brevi documentari con i veterani della seconda guerra mondiale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>