Fallout 76, ecco come potrebbe essere la mappa (l’hanno ricreata i fan)

di Enrico Cantone Commenta

Fallout 76 ha subito catturato l’attenzione della vasta community di Bethesda che, al di là delle polemiche sui tanti bug presenti su Fallout 4, ha sempre dimostrato di essere legatissima alla serie. Ebbene, dopo l’annuncio di Fallout 76un gruppo di appassionati si è riproposto l’obiettivo di ricreare la mappa del gioco quando mancano ancora diversi mesi all’uscita del gioco.

Fallout 76

Come? Semplice. Sono stati analizzati minuziosamente tutti i video di gameplay e trailer, oltre ad altro materiale pubblicitario che finora è stato utilizzato. Un’impresa titanica che comunque ha avuto diversi riscontri positivi con una mappa molto approssimativa che la stessa casa di produzione aveva condiviso tempo fa.

Alla fine questa mappa di Fallout 76 dovrebbe essere suddivisa in sei grandi zone situate tutte nel West Virginia, eccole: Toxic Valley, The Mire, Savage Divide, Cranberry Bog, Ash Heap e The Forest. Ribadiamo che quello che troverete in basso è solo il frutto dell’immaginazione dei fan e che quindi la mappa non può essere considerata particolarmente attendibile. E’ curioso sottolineare, però, che molti luoghi elencati sono reali e che Bethesda ha già confermato questo dettaglio oltre a parlare di una mappa 4 volte più grande di quella di Fallout 4 per un’area complessiva di 39 kmq.

Fallout 76, lo ricordiamo, sarà lanciato il prossimo 14 novembre su PS4, Xbox One (che avrà l’esclusiva temporale sulla beta one) e PC.

Fallout 76 mappa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>